POESIA

logo-testa
Visitatore n. 301
(dal 19.1.2009)

       
CHI SIAMO
CONTATTI
ACQUISTI

 

Poesia

CATALOGO

AUTORI

COLLANE

NARRATIVA

SAGGISTICA

POESIA

TEATRO

MISCELLANEA

STUDI

CONVEGNI







istrioni
ISBN 88-86897-15-4
Pagg. 223
€ 15,60
 

Rocco Futia, Il bosco degli istrioni - Vanasha, 2007.
Due raccolte di poesie [come nel titolo].
Versi sciolti.

È la siepe insuperabile
questo giorno che ci insegue
e quasi ci sospende.


Ancora la cenere dell’alba
la morte d’un’altra menzogna
che passa per la voe:
i nostri fragili cuori
alla fine d’un capriccio d’amore.


____________________
Presentazione (di Sabrina Costanzo)




nottetreni
ISBN 88-86897-11-1
Pagg. 127
€ 10,00


 

Rocco Futia, La notte dei treni, 2003.
Due raccolte di poesie [La notte dei treni - Nessuna notte].
Versi sciolti.


La Comparsa sopravanza la scena
mentre il cuore zolfigno
rimanda al poeta smemorato
e alla cenere
d’una cattedrale cresciuta nel silenzio. 

La Comparsa sorregge l’attore di schiuma
mentre la nebula di rosa
avvolge la clessidra dell’idolatra
e il volto d’una corsara un po’ bugiarda
che invoca nuovamente la notte dei treni
per chiudere il tempo
e lo scrigno che separa dall’abisso.


[...]

____________________
Poetica dell'erranza (di Anita Fabiani)



oltraggio
Pagg. 159
€ 10,33
 

Marc Quaghebeur, L’Oltraggio, 1995.
Testo francese a fronte
Introduzione, traduzione, nota sulla traduzione e bibliografia
di Domenica Iaria.



Marc Quaghebeur, poeta belga d'espressione francese, è nato a Tournai nel 1947. Come critico e storico della letteratura (Balises pour l'histoire de nos lettres; Lettres belges: Entre absence et magie), egli ha saputo dare nuovo impulso alla diffusione della letetratura francofona del suo Paese.
L'Oltraggio s'inserisce nel «cycle de la morte», una serie di raccolte (L'Herbe seule, A la morte) in cui il poeta riversa il dolore per la morte prematura della moglie. Ma non solo; è oltraggio tutto ciò che condanna l'uomo a una morte innaturale, è oltraggio la guerra, è oltraggio il campo di concentramento...
Conviene alla durezza degli argomenti la poetica 'minimalista' dell'autore: il lessico ricercato, la scrittura scabra, il ritmo sincopato da una sintassi essenziale generano una specie di ermetico lirismo, di non-finito, la risposta alla sottile tentazione del silenzio.

   

 

   

 

   

 

   

 

   

 


logo-credits
Tutti i diritti riservati. Copyright © 2009
logobasso
Pubblica con noi